Turin Tales alla Luxembourg

cop_un_caffe_a_torinoDomenica prossima, ore 18, alla libreria Luxemburg, presentazione di Turin Tales, insieme di racconti ambientati nei/attorno/circa i caffé storici di Torino.

Un’attrice leggerà qualche brano dei racconti selezionati e poi gli autori avranno a disposizione una decina di minuti per parlare, raccontare, ricordare.

Ci sarò anch’io a parlarvi di cosa avveniva davanti al Mulassano (non dentro perché non ci ho mai messo piede, se venite saprete come mai…)

Annunci

10 commenti su “Turin Tales alla Luxembourg

  1. blacksheep77 ha detto:

    verrei volentieri, ma… sai com’è, chiedere a me di venire a torino, di sera poi…

  2. gpcastellano ha detto:

    Ti capisco… anch’io sono assai allergico alla metropoli, tanto più sotto Natale (Natale? ma se è appena passata Santa Caterina?).
    Cerco di mettermi in pista per una tua serata sul libro…

  3. serpillo ha detto:

    Mi hai incuriosito, ma proprio di domenica ed in TO centro dovevi combinare?
    Sigh

    Serpillo

  4. gpcastellano ha detto:

    che dire… non combino io… però volgio proporre ai curatori un incontro fuori dalla cinta del dazio, così potranno fare la gita fuoriporta (e noi ci evitiamo il traffico)
     

  5. serpillo ha detto:

    Come e’ andata?

    Serpillo

  6. gpcastellano ha detto:

    @serpillo: benone, tutti pigiati in una saletta minuscola ai piedi di una scala. Vista la pioggia battente nessuno sperava che ci fosse così tanta gente, ed invece il pubblico era numeroso. Adesso, per un po’, basta impegni cittadini il sabato e la domenica (diciamo che, vista la pioggia, non ci saremmo comunque mossi).
    E voi, che avete fatto?

  7. serpillo ha detto:

    Sono contenta della buona riuscita di Turin Thales.
    Noi davanti al camino data la piovosita’ della giornata 🙂

    Serpillo

  8. gpcastellano ha detto:

    Grazie… vista la pioggia battente, abbiamo dovuto veramente sforzarci assai per andare a Torino, ma ne è valsa la pena!

  9. anonimo ha detto:

    Guarda com’è piccolo il mondo. Mi hanno mandato il libro da recensire, anche in vista della presentazione del giorno della Befana a Borgaro in via Diaz 23 (con annessa deguastazione di cioccolato). Peccato io odi la cioccolata calda…

    Auguri a tutta la famiglia.

    Andrea Borla

  10. gpcastellano ha detto:

    @andrea: eh sì, il mondo è davvero piccolo, e tra Borgaro, Caselle e Torino non c’è molta distanza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...