Rubare le delizie

Questa sera, dopo tre giorni intensi in giro per l’Italia, mi dedico al saccheggio di un blog amico: dal mestiere di scrivere vi regalo i collegamenti a due siti splendidi: le opere di Hiroshige ed Hokusai. Disegni minimi che immaginiamo di cogliere e capire al volo, ma che, secondo dopo secondo, rivelano una infinità di particolari sorprendenti.

Annunci

4 commenti su “Rubare le delizie

  1. anonimo ha detto:

    senza parole

  2. serpillo ha detto:

    Sara’ perche’ i giapponesi sono abituati a vivere in spazi ristretti che queste opere sono cosi’ armoniose?

    Serpillo

  3. gpcastellano ha detto:

    @serpillo: bella domanda! sicuramente dietro ai pochi tratti ed ai colori essenziali ci sono una disciplina, una tecnica, un ordine mentale che in epoca così convulsa sono rari. Per questi motivi a me queste stampe piacciono. come dicono a genova: cento misure, un taglio!

  4. blacksheep77 ha detto:

    al liceo ci avevano fatto riprodurre con la china quel quadro con l’onda ed il monte fuji sullo sfondo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...