Nel mezzo della solitudine

Punta CostanColle Autaret e Punta Costan, il giorno dopo Ferragosto.
Mentre la folla intasa le spiagge e le autostrade, ci ritroviamo in due a condividere gli immensi spa
zi della Valle di Viù. Mulattiere militari ben conservate, il Colle Autaret che indica la strada per la Francia e sussurra antiche storie di contrabbando. Di qui passava la posta a cavallo dei re franchi, di qui è transitato forse Annibale? Ipotesi aperte, domande le cui risposte forse resteranno per sempre nei ghiaioni che cingono i laghi e le punte di questo luogo lontano eppur vicino.

Annunci

5 commenti su “Nel mezzo della solitudine

  1. blacksheep77 ha detto:

    c’è un colle autaret pure lì????

  2. gpcastellano ha detto:

    Ebbene sì… vado a memoria sull’etimologia: “piccolo altare”. in pratica una delle innumerevoli vie di comunicazione di epoca romana e medievale.

  3. blacksheep77 ha detto:

    grazie della spiegazione!

  4. JohnDeere ha detto:

    ci fosse anche qui come su FB il tastino “mi piace” avrei provveduto… azz.. perdo ormai anche la voglia di scrivere un commento di apprezzamento… schiavo della bassa tecnologia!

  5. gpcastellano ha detto:

    @johndeere: grazie per il “piaser”. Anch’io oscillo tra facebook e blog… per ora vince il blog!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...