Un pomeriggio da orsi

L’occasione è ghiotta: finestra di bel tempo e un pomeriggio da impegnare. 
Da Torino in un’oretta al Forte delle Valli, ai bordi di Prà Catinat. Seguendo il GTA si arriva fino al Colle dell’Orsiera, a picco tra Val Chisone e Val di Susa. Il vento tiene compagnia ai trinceramenti del Colle. Qui, fino al 1713, era terra di confine tra Delfinato e Ducato di Savoia. Il Monte Orsiera è ad un tiro di pietra, perché non salirci sopra? E, una volta lì, perché non scendere  verso il lago Ciardonet (per metà ancora invaso dalla neve), e proseguire per il sentiero in quota che dalle grange Ciardonet torna a Saret del Campo? Ancora un piccolo sforzo e riecco il Forte delle Valli.
Un pomeriggio da orsi, una splendida boucle in luoghi magnifici e poco frequentati.

Orsiera Monte Orsiera (punta Sud) e Monviso

Qualche immagine della gita.

Annunci

8 commenti su “Un pomeriggio da orsi

  1. blacksheep77 ha detto:

    tutto in un pomeriggio?????
    e le pecore non c’erano, al ciardonet?

  2. gpcastellano ha detto:

    Pomeriggio lungo, fino alle 19 con cena in valle.
    Al ciardonet tutto chiuso e nessuno in giro; al jouglard (visto dal sentiero che passa alto sulla strada) cavalli e mucche.

  3. serpillo ha detto:

    l’Orsiera e’ uno dei miei prossimi giri… (anche se lo dico da alcuni anni…)

    Serpillo

  4. gpcastellano ha detto:

    @serpillo: vai!! anche solo fin al colle. Il panorama e l’ambiente sino superbi.

  5. Beppeley ha detto:

    …okay…tutto davvero bello…mi viene l’acquolina in bocca… bello come sempre… MA…. Quando si combina finalmente?

  6. gpcastellano ha detto:

    @beppeley: domanda impegnativa… la partenza per il mare è imminente, e quindi non prima dell’inizio di agosto. Ti mando un PVT con mail e telefono, così è più facile sentirsi!

  7. blacksheep77 ha detto:

    se c’erano i cavalli, allora il pastore è in zona… non dove sei passato tu, ma da qualche parte c’è! che sia su per il malanotte??

  8. gpcastellano ha detto:

    Quindi dietro al colle? Può essere, al ciardonet in effetti c’erano tracce di passaggio….
    Beh, occorrerebbe il tuo fiuto da cacciatrice di pastori!

Rispondi a gpcastellano Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...