A caccia dell'Uja

Una gita che non sempre è fattibile: bisogna aspettare le annate giuste, e poi cogliere il momento. Qui da Caselle l’Uja di Corio la vedi benissimo, se sai dove cercarla, a metà tra Soglio ed Angiolino Ed il pendio che ti viene incontro è proprio quello che salirai  e scenderai con gli sci. Ieri è stato il momento, studiato da anni. La salita e discesa del pendio SO dell’Uja di Corio, valutazione OS per chi si occupa di gradi e numeri, è stata compiuta. Neve trasformata di qualità eccezionale, sciata fluida fino all’auto. Nessuna screpolatura nella perfezione della gita.
Grazie a Barbara e Alessio, compari nell’impresa.

Le immagini della giornata

blog_DSCN6549

 

Annunci

6 commenti su “A caccia dell'Uja

  1. mariacristina14 ha detto:

    perbacco….incredibili questi posti…….sono rimasta senza parole….aspetta un’ultima ce l’ho ancora…grazie per essere passato dal mio blog…se ci torni trovi dei croissant appena sfornati!!!!!

  2. roby4061 ha detto:

    bel colpo… e vale anche per me, il giorno dopo… grande soddisfazione, dopo averla sognata per anni..

  3. gpcastellano ha detto:

    E adesso… ad maiora!!

  4. ilberte4026 ha detto:

    domenica gita sociale non so’ ancora dove e poi …… avanti la prossima da timbrare

  5. serpillo ha detto:

    Vi invidio un po’… 🙂

    Serpillo

  6. gpcastellano ha detto:

    @serpillo: noi non lo facciamo apposta (a creare invidia)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...