Campagna, nebbia e un viaggio a Milano

Ieri sono stato a Milano per lavoro. Se riesco, cerco di andarci in treno. Perché non ho voglia di guidare;  in treno, mi dico, farò mille cose: scrivere relazioni, correggere brochure, leggere gli articoli "di lavoro" che in ufficio si accumulano sotto alla scrivania. Poi, non riesco a fare nulla. Perché mi incanto a guardare la campagna. Il bello del treno (la vecchia linea Torino-Milano, non l’Alta velocità) è che da Vercelli a Chivasso si viaggia lontano dai panorami di capannoni e centri commerciali che assediano l’autostrada. La vista si apre sui campi, le risaie, i filari di piante. Verrebbe voglia di camminare, prendere una direzione e seguirla. Infilarsi in tasca la "Storia del camminare " di Rebecca Solnit e riscoprirne le analisi e le emozioni.
Ad un certo punto mi sono messo a ridere: ripensavo allo sgomento di un collega che, in una trasferta nel nord della Francia, ad un certo punto esplose:
"Basta grano, basta alberi!  Voglio una fabbrica, un’acciaieria, una raffineria!"
Forse non siamo più abituati al "vuoto", inteso come mancanza di edifici nel giro d’orizzonte. Anche se, come sottolineerà JohnDeere, la campagna coltivata è il più evidente segno dell’opera dell’uomo nei secoli, al cittadino del XXI secolo questa "umanizzazione" non basta più.
Si ricerca il chiosco delle bibite, il benzinaio, il centro commerciale dove ritrovare la sicurezza del proprio esistere nell’acquisto di un qualcosa – qualunque cosa – che incrementi il nostro "avere".

la foto arriva da questo sito

 Trees in Fog III

Annunci

4 commenti su “Campagna, nebbia e un viaggio a Milano

  1. blacksheep77 ha detto:

    non hai visto nessun gregge, nella nebbia 😉

  2. gpcastellano ha detto:

    Ne ho incrociato uno martedì pomeriggio, tra Cossato e Carisio!

  3. JohnDeere ha detto:

    Ringrazio per la doverosa citazione

  4. blacksheep77 ha detto:

    ecco, vedi?!??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...